header.jpgheder_dx.jpg

Calchi

Nel Settecento le Gipsoteche erano diventate un elemento irrinunciabile delle accademie d’arte in tutta Europa. Anche a Genova, alla fondazione della Ligustica, nel 1751, venne avviata la costituzione di una Gipsoteca, poiché i calchi in gesso, insieme con le incisioni di riproduzione, costituivano modelli e repertori indispensabili per una didattica improntata allo studio del “bello antico” e al confronto con le opere dei grandi maestri attraverso la pratica della copia. 

Come documentano gli inventari ottocenteschi e un disegno conservato nell’archivio dell’istituto, dal 1831, dopo il trasferimento nell’attuale sede, i calchi delle opere monumentali e più prestigiose – dall’Ercole Farnese al Gladiatore Borghese, dalle figure del Crepuscolo e dell’Aurora delle tombe Medicee di Michelangelo al Mercurio di Thorwaldsen - occupavano la grande sala a colonne detta “Sala delle Statue o Gessi”, posti su basi in legno dal profilo modanato laccate in grigio. 

Moltissimi altri esemplari che comprendevano anche calchi parziali o elementi architettonici, decorativi, o anatomici, erano allineati su mensole alle pareti delle aule delle diverse discipline o nelle gallerie sottotetto.          

La destinazione didattica del materiale, che comportava rischi accidentali negli spostamenti, e il continuo logorio legato all’uso, oltre ai ripetuti trasferimenti della scuola e in ultimo ai danni subiti nel corso dei bombardamenti del 1942, hanno drasticamente ridotto la consistenza della collezione. 

Oggi quanto rimane è conservato nei depositi del museo, visibile su richiesta, in attesa di un necessario intervento di restauro che ne renda possibile l’esposizione al pubblico.

Galleria fotografica

Museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti
Palazzo dell'Accademia
Largo Pertini 4
(Piazza De Ferrari)
16121 Genova
Informazioni Museo:
mail: info@accademialigustica.it
Informazioni Associazione:
mail: info@amiciaccademia.com
Orario dal martedì al sabato
14.30 - 18.30
domenica e lunedì chiuso
Maggiori informazioni